Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 29/02/2008

La risposta a Live Nation: Ticketmaster entra nel business dei concerti

La risposta a Live Nation: Ticketmaster entra nel business dei concerti
Erano partner (specializzati ognuno in uno specifico settore di attività), diventeranno concorrenti pronti a darsi battaglia su tutti i fronti dell’entertainment: alle mosse di Live Nation, che all’organizzazione di concerti, alla produzione discografica, al management artistico e al merchandising abbinerà dal 1° gennaio 2009 la vendita diretta di biglietti in collaborazione con CTS Eventim (vedi News), il colosso del ticketing mondiale Ticketmaster risponde ora con l’acquisizione di una quota significativa nel secondo promoter di spettacoli al mondo, l’agenzia AEG Live che fa capo al gruppo Anschutz Entertainment. L’operazione, che Billboard dà per imminente, è in realtà molto più ampia e articolata coinvolgendo la società Cablevision e il canale musicale via cavo Fuse TV, che ad essa fa capo attraverso la divisione Rainbow Media: ne scaturirà un grande gruppo integrato con importanti ramificazioni nel campo dei media e di Internet (il sito di Ticketmaster conta 23 milioni di visitatori unici al mese), nella gestione delle sale da concerto (Cablevision gestisce il Madison Square Garden, a sua volta proprietario del Chicago Theatre e di prestigiosi locali newyorkesi come il Beacon Theatre e il Radio City Music Hall), nel merchandising (AEG possiede la società BandMerch) e nel management, dal momento che tra gli azionisti di Ticketmaster figura la IAC di Barry Diller, a sua volta detentrice di un pacchetto sostanzioso nella potente agenzia artistica che fa capo a Irving Azoff e Howard Kaufman, Front Line Management.
La partnership Ticketmaster-Cablevision acquisirebbe il 49 % circa delle azioni di AEG, società che nel corso del 2007 ha fatturato oltre 742 milioni di dollari organizzando tour di artisti come Justin Timberlake, Kenny Chesney, Christina Aguilera, Bon Jovi, Celine Dion e Miley Cyrus alias Hannah Montana.