E due: classifiche UK, Duffy di nuovo prima

E due: classifiche UK, Duffy di nuovo prima
Nel giro di un mese e mezzo lo status di Duffy è passato da quello di emergente a quello di nuova star. La cantante gallese, della quale Rockol ha riportato per la prima volta già lo scorso 10 gennaio, si ritrova infatti prima nella classifica dei singoli della Gran Bretagna per la seconda settimana consecutiva. La sua “Mercy” s’impone senza problemi e le fa ben sperare per “Rockferry”, il suo primo album che sarà pubblicato all’inizio del prossimo marzo. Per Duffy, secondo alcuni “una nuova Amy Winehouse” e secondo altri “una Bjork con soul”, la strada in ogni caso sembra spianata. Sale al 7 al 2 “What’s it gonna be” di H Two O feat. Platinum, il cui video è all’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=jd_4OrFH3EU.
Nessuna new entry tra le prime dieci posizioni; il disco che si muove maggiormente è “Wow” di Kylie Minogue, che passa dal numero 18 al cinque. Per quanto riguarda gli album, debutta al primo posto “Join with us” dei Feeling, quintetto del Sussex e di Londra il cui primo album “Twelve stops and home” era uscito nel giugno 2006 arrivando sino al secondo posto. Rimane sulla piazza d’onore “All the right reasons” dei Nickelback, CD che peraltro risale al 2005 e che ha trovato nuovo élan grazie all’esplosione a scoppio ritardato del singolo “Rockstar”. Grazie anche all’effetto-Brits “Back to black-The deluxe edition” di Amy Winehouse schizza dal 14 al 3 e “Version” di Mark Ronson dal 22 al quattro. Chiude la Top 5 “Life in cartoon motion” di Mika. Una sola nuova entrata nella parte bassa dei magnifici dieci: al nove si affaccia “Tenor at the movies” di Jonathan Ansell, 25enne tenore inglese ex dei G4. “Detours” di Sheryl Crow esordisce al numero 20, “Greatest hits” di Morrissey crolla dal 5 al 32.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.