Spagna, nasce un colosso del live e del management

Spagna, nasce un colosso del live e del management
Continuano le grandi manovre internazionali sul fronte della musica live e del management artistico: l’ultima novità arriva dalla Spagna, dove GVM, braccio musicale della potente holding mediatica Grupo Prisa, ha rilevato il 70 % delle azioni di Rosa Lagarrigue Management (RLM), agenzia di management e booking che cura gli interessi di star della musica latina come Miguel Bosé e Alejandro Sanz. Il trasferimento a GVM del pacchetto di maggioranza della società, nata nel 1980 per iniziativa di Rosa Lagarrigue, riguarda anche la collegata Merchandising On Stage (MOS), che si occupa dello sfruttamento dell’immagine degli artisti su articoli di abbigliamento, gadget ecc. “Si tratta di un accordo molto importante”, ha dichiarato a Billboard la Lagarrigue, “perché in un momento di crisi per l’industria musicale la creazione di alleanze come questa sottolinea la volontà di andare avanti”.
RLM dispone di uffici anche a Miami e gestisce le attività di altri artisti latini come Ana Torroja, ex cantante dei Mecano; la stessa società deteneva una quota del 49 % in Planet Events, agenzia live di GVM che ha organizzato in Spagna tour di artisti come Shakira, Juanes, Manà e Caetano Veloso; la sua partecipazione verrà ora ridotta al 30 %. Il gruppo Prisa ha invece rinunciato da tempo alle sue attività nel settore delle edizioni musicali e della discografia, cedendo quattro anni fa a Universal Music l’etichetta MuXXic (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.