Musica da cani: arriva un singolo per i soli quattrozampe

Musica da cani: arriva un singolo per i soli quattrozampe
Ricordate "Who let the dogs out?" dei Baha Men? Arriva un'altra "canzone" che parla dei nostri amici. Non c'è limite all'ingegno umano, quando si tratta di provare a far soldi: ecco così che in Nuova Zelanda è stato pubblicato un singolo, "A very special night", registrato su frequenze che lo rendono ascoltabile dai soli cani. Il disco si è comportato bene nelle locali classifiche e presto sarà disponibile, riporta un'agenzia giornalistica internazionale, anche negli USA e in Australia. "A very special night", che finora ha incassato circa 17.000 dollari, non ha però provocato reazioni unanimi nel mondo canino. Alcuni dei migliori amici dell'uomo sembrano ascoltare il pezzo in maniera piuttosto indifferente, altri invece si irritano. Bob Kerridge, dirigente di un'associazione animalista, ha riportato il caso di un cane il quale, quando è iniziata la canzone, ha aggredito l'apparecchio radiofonico che lo stava trasmettendo e lo ha completamente distrutto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.