Posh wedding: Victoria rinnova i voti matrimoniali. E la fa franca

Dopo lo sfarzoso (e piuttosto pacchiano) matrimonio del 1999, Victoria Adams in Beckham e David Beckham hanno rinnovato i voti matrimoniali.

Ciò che sorprende maggiormente non è tanto il fatto in sé, quanto che i due siano riusciti a tenere la bocca cucita per quasi due anni. Già, perché si è scoperto solamente oggi che la coppia si è nuovamente scambiata la promessa matrimoniale l’8 marzo 2006. E, se al primo matrimonio avevano optato per una scenografia da ex dittatori centrafricani, con tanto di trono e un migliaio di invitati, stavolta i due si sono accontentati di casa loro e di un pugno tra familiari e amici. Lo rivela un quotidiano britannico che –sostiene- ha avuto la soffiata da una persona che ha assistito alla cerimonia. I due, per sottolineare la lieta giornata, si sono concessi l’ennesimo tatuaggio: il giorno, scritto in numeri romani, e la frase latina “De integro”. Niente seconda luna di miele? Come no, non potevano certo rimanere nella loro angusta villa a Sawbridgeworth: il giorno dopo David ha portato Vic a Parigi e, presso le sue due boutique preferite, Azzedine Alaia e Colette, le ha lasciato la sua carta di credito.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.