Irlanda, sarà un'altra estate di grandi festival

Irlanda, sarà un'altra estate di grandi festival
Negli ultimi anni l'Irlanda, per quanto riguarda i grandi festival estivi, ha guadagnato terreno ed è diventata quasi un riflesso della vicina e molto più grande Gran Bretagna, nazione leader del campo. Certo, la Roi (Republic Of Ireland) non ha alcuna Glastonbury perché la popolazione dell'isola non arriva ad un decimo di quella della Gran Bretagna, ma le manifestazioni sono tante e qualche traccia, nonostante si sia ancora in febbraio, c'è già. Nel 2007 sono stati contati 70 tra festival e concerti all'aperto; pare che nel 2008 si possa arrivare ad ottanta.

Si rifarà l'Oxegen (11- 13 luglio), il festival maggiore: biglietti dal prossimo 7 marzo, cartellone rivelato a fine febbraio ma che dovrebbe includere Prodigy, R.E.M., National, Verve, Stereophonics, Raconteurs e il solo gruppo già ufficialmente comunicato, i Kings Of Leon. E, per un festival che chiude i battenti, il Midlands nella contea del Westmeath, altri vengono annunciati o confermati. E' il caso ad esempio dell'UTV County Festival (2 e 3 agosto) a Dungannon, Tyrone, che promette country e cappelli Stetson a volontà e nomi come Ricky Skaggs e Nanci Griffith. C'è poi il Festival Of World Cultures (22-24 agosto) a Dun Laoghaire, nei pressi di Dublino, con musicisti da 50 nazioni, e l'Electric Picnic nel Laois (29-31 agosto). E questo è solo l'inizio.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.