Lou Reed, Scissor Sisters e Norah Jones insieme in concerto per la pace in Iraq

Lou Reed, Scissor Sisters e Norah Jones insieme in concerto per la pace in Iraq
La lista è già abbastanza nutrita, considerando che si tratta di una sola serata, ma probabilmente si allungherà ancor di più: sono tanti, infatti, gli artisti che vogliono partecipare al concerto benefico a favore della pace in Iraq che si svolgerà nel quinto anniversario dell’inizio delle operazioni militari nella nazione che fu di Saddam. Il prossimo 18 marzo, al St. Ann’s Warehouse di New York, si svolgerà un evento intitolato “Speak up! A benefit concert for peace in Iraq & justice at home”. Sebbene si tratti essenzialmente di un concerto, vi sarà spazio anche per interventi da parte di politici, giornalisti e operatori sociali. Gli artisti confermati che si esibiranno sono al momento questi: Lou Reed, David Byrne, Antony, Laurie Anderson, Blonde Redhead, Scissor Sisters, Damien Rice, Moby, Bill T. Jones e Norah Jones.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.