Pino Daniele: ‘Una raccolta per chiudere un ciclo’

Pino Daniele: ‘Una raccolta per chiudere un ciclo’
Esce “Yes I know my way”, ovvero “The best of Pino Daniele”: 16 brani, con tre inediti e otto versioni rivedute e corrette di classici del Pino nazionale. “Un album che definisce il mio modo di creare musica negli anni, ma anche la chiusura di un ciclo, e di un modo abbastanza immediato di confrontarmi con la canzone melodica”, spiega Pino, in ottima forma - elegante, persino. “Sto ammorbidendo il mio rapporto col blues, diversificandolo da quello ‘nero’, delle origini, per portarlo verso sonorità mediterranee e orientali, un po’ come il pezzo con Noa del mio ultimo album”.
Si apre una nuova avventura, quindi: “Sto sperimentando nuove direzioni. Le nuove versioni dei vecchi pezzi possono essere una prima indicazione, poi ci sono i tre pezzi nuovi, tra i quali “Senza peccato”, che prende spunto da “Yes I know”, rinnovandola grazie alla collaborazione con i Simple Minds per sperimentare sonorità moderne, europee, che rispecchiano la vita di oggi. Oppure “Per te”, un brano strumentale. Sto lavorando con un’orchestra, ricercando delle cose melodiche per ritornare un po’ alla musica classica rivista con i suoni di oggi. E’ un esperimento che farà parte di un progetto che potrebbe uscire sotto Natale, con un quintetto d’archi. MI piacerebbe che il ricavato andasse ai bambini dell’orfanotrofio di Napoli”.
Da segnalare infine il sodalizio col giovane Joe Barbieri, supporter nel tour di Daniele previsto per autunno, e una frecciata a Zucchero, che lo ha querelato in seguito a un’intervista in cui il napoletano criticava l’emiliano (vedi archivio Rockol): “A volte anche noi artisti italiani subiamo le ire degli artisti internazionali...”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.