Grammy: Aretha Franklin offesa da Beyoncé

Grammy: Aretha Franklin offesa da Beyoncé
Aretha Franklin non ha gradito le parole di Beyoncè ai recenti Grammy Awards. La veterana cantante, nota come “la regina del soul”, ha comunicato di non aver apprezzato d’essere stata esclusa nella lista di grandi icone della musica elencate da Beyoncè nel corso della sua esibizione e soprattutto di aver introdotto Tina Turner come “la regina”. Nel corso della 50° edizione degli Oscar della musica americana di domenica scorsa (vedi News), Beyoncè ha offerto un energico duetto con la Turner, da lei definita come “l’ultima grande icona vivente del soul”. “Non so a chi abbia pestato i piedi, se a Beyoncè o agli autori dei Grammy, ma ci sono rimasta male”, ha dichiarato la Franklin, presente alla cerimonia di premiazione per festeggiare il suo 20° Grammy e per esibirsi in uno speciale gospel con BeBe Winans.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.