Friends & (nuovi) Partners: Warner nel 'live' business italiano

Friends & (nuovi) Partners: Warner nel 'live' business italiano
Warner Music entra in Friends & Partners e, attraverso la società italiana di produzione e organizzazione di spettacoli guidata da Ferdinando Salzano, mette in pratica i nuovi comandamenti del music business, che impongono alle major di allargare il loro raggio d’azione oltre la vendita e distribuzione di musica registrata. Un’avvisaglia importante delle nuove strategie Warner si era manifestata vicino ai nostri confini già qualche settimana fa, quando la filiale francese della multinazionale aveva annunciato l’acquisizione dell’azienda facente capo al maggiore promoter transalpino, Jean-Claude Camus (vedi News). Mentre in Italia Salzano e Massimo Giuliano, presidente Warner, sono legati a doppio filo da un interesse condiviso sul nome di punta dei rispettivi “roster” artistici: Luciano Ligabue. Tuttavia un matrimonio appariva complicato dal fatto che Friends & Partners, dal settembre del 2004 (vedi News), non è più una società indipendente ma fa parte del grande gruppo multinazionale Live Nation, ex Clear Channel, il colosso mondiale della musica dal vivo (postilla curiosa: proprio quella Live Nation che a suon di centinaia di milioni di dollari ha strappato a Warner Madonna, la sua artista “top” a livello mondiale; vedi News).
I dettagli dell’operazione non sono al momento noti e dovrebbero essere rivelati a breve; tuttavia, nella sostanza, l'accordo prevederebbe una ripartizione delle quote tra Warner e F&P del 60/40%, con una gestione totalmente autonoma nelle mani di Salzano. Sembra, , inoltre, che Warner non fosse l’unica casa discografica interessata all'attività di Salzano, che produce anche spettacoli televisivi e gestisce i tour di altri big italiani come Claudio Baglioni, Biagio Antonacci, Zucchero, Elisa, Pino Daniele e Antonello Venditti, discograficamente legati a diverse etichette.
La sensazione è che il giro di walzer tra discografia e live promotion in Italia non sia affatto terminato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.