Addio Arista, anche Aretha Franklin diventa indipendente

Addio Arista, anche Aretha Franklin diventa indipendente
Dopo oltre 25 anni di sodalizio, la regina del soul non ha rinnovato il contratto con la Arista di Clive Davis (“lo rispetto e avrei voluto farlo”, ha dichiarato la Franklin alla tv americana, “ma non siamo riusciti a trovare un punto di incontro”). E ora, fondata una sua etichetta personale, Aretha’s Records, è in cerca di strade alternative per pubblicare i suoi prossimi dischi: il primo dei quali, contenente un repertorio di canzoni natalizie, inciderà nel mese di aprile in previsione di un'uscita in tempo per le festività del Ringraziamento. Ad aiutarla nella distribuzione del prodotto, secondo la bibbia americana dello spettacolo Variety, potrebbe essere la AARP, un grande ente no profit che fornisce assistenza ai cittadini statunitensi di età pensionabile (la cantante si è limitata a parlare di “un noto gruppo che lavora con i baby boomers, una volta che hanno raggiunto i 65 anni”. “E non si tratta”, ha aggiunto, “della Previdenza Sociale”). A quell’album, a cui potrebbe collaborare tra gli altri Jermaine Dupri, ne seguirà uno di genere pop, scritto e prodotto con Michael Powell. Anche questo utilizzerebbe canali non tradizionali per raggiungere il mercato: l’artista si occuperebbe personalmente della vendita on-line, affidando al grande gruppo editoriale Time-Life la distribuzione del cd.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.