Yahoo!, Rhapsody diventa il partner esclusivo per la musica

Yahoo!, Rhapsody diventa il partner esclusivo per la musica
Mentre l’attenzione del mondo economico e mediatico è concentrata sull’offerta di acquisto avanzata da Microsoft, il portale Internet creato da Jerrry Yang e David Filo chiude il suo servizio di musica in abbonamento per allearsi con Rhapsody America. In base agli accordi strategici presi dalle due società, che prossimamente si estenderanno anche ad altri servizi e iniziative, la piattaforma controllata da RealNetworks e da MTV diventerà il punto di riferimento esclusivo per gli utenti di Yahoo! Music. Quest’ultima, secondo i dati ufficiali, conta su 23 milioni di visitatori, la gran parte dei quali però non risulta iscritta al suo servizio in abbonamento Music Unlimited. “Questo nuovo accordo significa che d’ora in poi faremo più affidamento sulle partnership, non una nostra volontà di abbandonare il music business” ha precisato Ian Rogers, responsabile delle applicazioni video e media di Yahoo!. “Anzi, in questo settore continuiamo a credere e a investire”, ha aggiunto, annunciando un’altra novità: l’acquisizione di FoxyTunes, un plug-in che consente di gestire i music player su Internet e di trovare in rete video, testi di canzoni e altre informazioni musicali.
Con la rinuncia di Yahoo!, Rhapsody e Napster restano le uniche due società americane a puntare sulla musica digitale in abbonamento, in alternativa al modello di download “alla carta”, di singoli album e canzoni, propugnato da iTunes e Amazon.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.