Comunicato Stampa: Posticipato all’ 8 febbraio l'album di Primo e Squarta

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Posticipata all’ 8 Febbraio l’uscita del nuovo album di Primo e Squarta
“Leggenda”

Iniziato ieri il countdown sul Myspace della band romana

E’ stata posticipata all’ 8 febbraio l’uscita nei negozi del nuovo, attesissimo album di Primo e Squarta dei Cor Veleno, intitolato Leggenda.

Iniziata ieri, lunedì 28 gennaio, l’innovativa idea promozionale di Leggenda: ogni giorno vengono postati sul myspace dei Cor Veleno (www.myspace.com/corve) 30 secondi di ogni brano che compone la track list dell’album insieme ad un video commento di Primo & Squarta in streaming, permettendo così ai fan di avere, oltre ad un assaggio dell’album, un surplus interpretativo degli artisti stessi.

Tredici tracce di hip hop viscerale che vedono i due terzi della crew romana dare libero sfogo alla propria sensibilità artistica, raggiungendo e superando, sia nelle liriche dirette e taglienti, che nei beat martellanti, le vette d’espressività già messe in mostra con il precedente, fortunato, Bomboclat.

Concepito idealmente al tempo della “Grande Esposizione” dell’Hip Hop italiano e composto nell’estate 2007, durante le pause live dei Cor Veleno (passate al Mo’ Better Studio) il messaggio di Leggenda ha iniziato a delinearsi rapidamente come un dito puntato in faccia a chi ha creduto di poter fare i soldi con l’hip hop a discapito dell’onestà.

Così Primo e Squarta definiscono questo loro secondo lavoro: “Leggenda è un disco Egoista, fatto su misura per chi, come noi, ha avuto bisogno di farlo, dai suoni alle parole. E’ ricerca dei propri spazi d’espressione, nella speranza di poter essere condivisi da gente che non s’accontenta dei soliti clichè attraverso i quali si vuole far passare la comunicazione”

Il mirino dei due è puntato sul flop “dell’opprimente caccia all’oro fatta pensando che ‘sta robba bastasse mandarla in Tele, quando ‘sta robba ha bisogno di anni per cementarsi”, il fallimento de “le facce fuori luogo di chi voleva avere tutto senza dare niente”.

L’hip hop, quello vero, non si compra e non si vende.

Primo e Squarta ne hanno per tutti, come sempre, soli come sempre, a lanciare rime affilate come coltelli, per riportare l’hip hop ai suoi valori originari, che parlano di condivisione e battaglia, amore e denuncia. Nasce così Leggenda, dalla collaborazione con alcuni dei musicisti che facevano parte della line up live dei “Corve” (primo su tutti, il basso idrofobo di Nasty Gabbo) e da un’introspezione che ha portato a galla un equilibrio precario di rabbia e amore, in un disco urgente, involontario e vitale, come un respiro.

PRIMO&SQUARTA: www.corveleno.com ; www.myspace.com/corve
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.