Accordo Ericsson-Telecom Italia, Napster Mobile arriva in Italia

Accordo Ericsson-Telecom Italia, Napster Mobile arriva in Italia
Napster arriva finalmente in Italia: nella sua versione “mobile” per telefoni cellulari, e grazie a un accordo stipulato tra Ericsson (corresponsabile dello sviluppo e della gestione della piattaforma tecnologica Napster Mobile) e Telecom Italia, che da lunedì 28 gennaio apre agli utenti Tim l’accesso a un catalogo comprendente 5 milioni di brani musicali. Per effettuare i download i clienti di telefonia mobile Telecom devono connettersi al nuovo sito italiano di Napster (www.napstermobile.it), facilmente accessibile attraverso l’area Internet del portale mobile Tim: il sistema cosiddetto di “dual delivery” permette di scaricare i brani sul telefonino e contemporaneamente di salvarli sul pc, mentre sono disponibili per il download anche loghi e suonerie.
L’accesso al servizio risulta ancora più immediato per chi possiede un cellulare Sony Ericsson Walkman: alcuni modelli della gamma, infatti, sono dotati di un tasto sul display per l’accesso diretto a Napster Mobile. “Siamo orgogliosi di essere i primi in Italia ad offrire il servizio Napster Mobile”, spiega Riccardo Jelmini, responsabile Marketing Mobile VAS di Telecom Italia. “La soluzione realizzata da Ericsson ci permette di lanciare questo servizio in modo rapido, semplice e efficiente e di arricchire la nostra offerta di contenuti Internet sui cellulari”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.