Nuove classifiche USA: Nas ancora primo, entra in Top 10 Tom Petty

Il suo “I am…” ha venduto altre 200.000 copie la scorsa settimana, e pertanto l’album dell’hip-hopper Nas (700.000 copie in due settimane) se ne rimane al primo posto delle nuove charts USA. In seconda posizione “FanMail” delle TLC (alle quali è dedicata la cover story del mensile “Vibe” di maggio, già nella rassegna stampa internazionale di Rockol), in terza “Baby one more time” di Britney Spears; il disco della 17enne è nel frattempo arrivato a quota due milioni di pezzi. Solo negli USA, s’intende.
Shania Twain è quarta, mentre nella Top 5, con un balzo dalla felina plasticità (nonostante l’età), zompa Cher, che piazza il suo “Believe” dal numero 12 al numero 5. La più alta entrata della settimana è costituita dall’album che segna il ritorno di Tom Petty ed i suoi Heartbreakers dopo tre anni, “Echo”, il quale plana in decima posizione. Da segnalare, sull’ottavo scalino, “Sogno” di Bocelli.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.