Velvet: 'I nostri fan ci filmeranno al concerto di Roma. L'idea è di fare un DVD'

Velvet: 'I nostri fan ci filmeranno al concerto di Roma. L'idea è di fare un DVD'
Il prossimo 19 gennaio i Velvet chiuderanno la loro tournée con un’ultima data al Circolo degli Artisti di Roma. Per l’occasione, la band romana ha espresso il desiderio di farsi riprendere dai propri fan con cellulari, videocamere e tutti i mezzi possibili.
“Siamo in tour da sempre, da una decina di anni”, ha spiegato divertito Pierluigi Ferrantini, cantante dei Velvet, “È una nostra filosofia. Per la promozione di questo album siamo partiti dopo Sanremo, a marzo, e siamo andati avanti fino ad ottobre. Ci siamo fermati un attimo solo per organizzare l’ultima data che sarà proprio sabato 19 al Circolo degli Artisti. Promettiamo fuoco e fiamme, anche se ci siamo sentiti sempre molto in difficoltà a suonare in casa, perché viene a vederti gente che conosci, gli amici con cui sei cresciuto, i tuoi familiari... Solo negli ultimi tempi forse la viviamo in modo piacevole e basta”.
“Questa iniziativa è nata perché volevamo sfruttare una possibilità, ne parlavamo anche con Giuseppe Romano che è il ragazzo che cura insieme a noi tutte le grafiche. Ci ha seguiti ovunque, dalle situazione iper private fino a quelle più pubbliche, perciò abbiamo decine e decine di ore di filmati dal formato più professionale a quello del telefonino. Pensavamo comunque di riprendere il concerto di Roma sempre nell’ottica di immagazzinare immagini”, ha aggiunto Pier, “e quindi ci è venuta in mente questa idea, che sappiamo non essere originalissima, ma ci sembrava carino far riprendere ai nostri fan tutto il concerto con i mezzi e nei formati più assurdi. Volevamo sapere che effetto fa poi trovarsi lì a montare i filmati.. certo sarà un divertimento per Giuseppe stare lì ore ore a convertire e a montare tutti i vari video. L’idea è quella di metterli tutti insieme e realizzare un DVD”.
Conclusa la tournée la band si rimetterà al lavoro sul nuovo disco: “Niente vacanza, il nostro periodo di pausa c’è già stato a dicembre. Stiamo già lavorando al nuovo disco, abbiamo rivoluzionato lo studio qui vicino a Roma dove avevamo già registrato. Non era di nostra proprietà ma insieme ad un nostro produttore l’abbiamo riscattato e stiamo registrando molte cose nuove. Siamo nella fase della sperimentazione più assoluta, nel senso che facciamo tutto quello che ci pare e nel modo che preferiamo, poi tireremo le somme. Anche questo disco sarà diverso dai precedenti”, ha tenuto a precisare Pier, “non ce la facciamo a stare fermi, anzi, ci siamo accorti che è lo stare in tour che ti cambia. Più tempo passi su un palco più cresci da musicista e più ti va di fare cose nuove. Ti cambia la prospettiva dei brano perché pensi immediatamente a come verrà sul palco. Riesci a percepire mentre lo suonerai dal vivo e capisci molto se quel pezzo potrà funzionare o meno. Ci sono dei pezzi nuovi che non vedo l’ora di portare in concerto, solo che siamo un po’ dietro coi testi – visto che per noi quella è l’ultima parte – perciò non so se riusciremo a proporne qualcuno già da sabato, anzi, lo escludo”.
Pierluigi è reduce dall’esperienza di giurato nelle commissione artisti di SanremoLab (vedi News): “Quest’anno a Sanremo non ci siamo nemmeno presentati”, ha concluso, “Ho avuto il piacere di essere chiamato a partecipare a SanremoLab (vedi News) ed è stato molto divertente, ma non ci abbiamo proprio pensato al Festival. Per quest’anno, e mi sa anche per i prossimi, lo guarderemo con piacere da casa”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.