Dal Regno Unito allo Stivale: definitivo, ‘X Factor’ sbarca anche in Italia

In Gran Bretagna l’ultima serie di “The X Factor” si è appena conclusa.

Ha vinto Leon Jackson, il quale alla mezzanotte del giorno stesso della vittoria ha pubblicato online il singolo “When you believe”; il disco è schizzato al numero uno della classifica del Regno Unito. Leon si è portato a casa anche un contratto discografico del valore di 1 milione di sterline, circa 1.400.000 euro. Al numero due si è classificato il gallese Rhydian Roberts; benché sconfitto, dopo tre settimane Roberts si è beccato anch’egli 1 milione di sterline perché la Sony BMG l’ha voluto in scuderia. Ora è ufficiale la notizia anticipata da Rockol lo scorso 18 dicembre: il reality canoro, escogitato da Simon Cowell, arriva anche sui piccoli schermi italiani. Pare che lo condurrà, riferiscono alcune fonti, Simona Ventura; il programma andrà in onda dal prossimo marzo in prima serata su Raidue il martedì. I provini per partecipare inizieranno il 23 gennaio a Roma.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.