Shortlist Prize, le nomination

Shortlist Prize, le nomination
Allo statunitense Shortlist Prize, più o meno l’equivalente del britannico Mercury Prize, concorrono 54 contendenti. Il numero andrà via via assottigliandosi nelle prossime settimane, per arrivare a soli 10 tra gruppi ed artisti solisti. La lista comunicata dagli organizzatori:
A Fine Frenzy – ‘One cell in the sea’
Against Me! – ‘New wave’
Animal Collective – ‘Strawberry jam’
Arcade Fire – ‘Neon Bible’
Bad Religion – ‘New maps of hell’
Biffy Clyro – ‘Puzzle’
Bjork – ‘Volta’
Blonde Redhead – ‘23’
BrakesBrakesBrakes – ‘The beatific visions’
Burial – ‘Untrue’
Calvin Harris – ‘I created disco’
Dead Heart Bloom – ‘Chelsea diaries’
Digitalism – ‘Idealism’
Dollyrots – ‘Because I'm awesome’
Eddie Vedder – ‘Into the wild, soundtrack’
Feist – ‘The reminder’
Fionn Regan – ‘The end of history’
Future Of The Left – ‘Curses’
Gogol Bordello – ‘Super taranta’
Grinderman – ‘Grinderman’
Gui Boratto – ‘Chromaphobia’
Iron And Wine – ‘The shepherd's dog’
Jesca Hoop – ‘Kismet’
Josh Ritter – ‘The historical conquests of Josh Ritter’
Juliette And The Licks – ‘Four on the floor’
Justice – ‘Cross’
Keren Ann – ‘Keren Ann’
Kings Of Leon – ‘Because of the times’
Klaxons – ‘Myths of the near future’
LCD Soundsystem – ‘Sound of silver’
Le Loup – ‘The throne of the third Heaven’
Les Savy Fav – ‘Let's stay friends’
M.I.A. – ‘Kala’
Maps – ‘We can create’
o'Death – ‘Head home’
Of Montreal – ‘Hissing fauna, are you the destroyer?’
Parts And Labor – ‘Mapmaker’
Peter Bjorn And John – ‘Writers block’
PJ Harvey – ‘White chalk’
Puscifer – ‘V is for vagina’
Robert Francis – ‘One by one’
Robert Pollard – ‘Standard gargoyle decisions’
Scout Niblett – ‘This fool can die now’
Serj Tankian – ‘Elect the dead’
Spoon – ‘Ga ga ga ga ga’
Stars – ‘In our bedroom after the war’
Swizz Beatz – ‘One man band man’
Bird And The Bee – ‘The bird and the bee’
Hives – ‘Black and white album’
Thrills – ‘Teenager’
Underworld – ‘Oblivion with bells’
Wheat – ‘Everyday I said a prayer’
Wilco – ‘Sky blue sky’
Working For A Nuclear Free City – ‘Businessmen and ghosts’.
La peculiarità del premio consiste nel fatto che, per poter entrare nel “listone”, gli album non devono assolutamente aver ricevuto il disco d’oro da parte della Recording Industry Association of America.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.