Musica e letteratura, a Rimini nasce Interno 4 Records

Musica e letteratura, a Rimini nasce Interno 4 Records
Musica e letteratura (ma anche teatro, cabaret e arti visive) si incontrano a Rimini. Succede con il festival “Assalti al cuore”, promosso da un’omonima associazione culturale che da tre anni porta nella città romagnola bei nomi della scena musicale italiana (Vinicio Capossela, Nada) e internazionale (Blixa Bargeld), poeti come Edoardo Sanguineti e scrittori come Stefano Benni. E ora anche con un’etichetta discografica, Interno 4 Records, che la stessa Assalti al cuore ha creato in collaborazione con la NdA-Nuova distribuzione Associati di Massimo Roccaforte, fornitore sul territorio nazionale di prodotti editoriali di qualità a punti vendita indipendenti, centri sociali e associazioni culturali e che il marchio Interno 4 utilizza già per un progetto di piccole e medie librerie specializzate situate nei centri storici delle città italiane. Come “Assalti al cuore”, la nuova indie intende dare spazio e visibilità anche a talenti locali dell’area riminese e romagnola, versati nella contaminazione tra canzone e altre forme espressive. Lo dimostra il primo disco in catalogo, “Spettri sospetti”, che segna l’esordio da solista di Giuseppe Righini, già con il gruppo rock The Hype e orientato a una forma di cantautorato noir di impronta ironica e teatrale: nel concerto/recital che terrà per presentarlo in anteprima dal vivo, sabato 29 dicembre al Teatro degli Atti di Rimini, saranno sul palco con lui anche gli attori Ivano Marescotti ed Elena Bucci, quest’ultima presente anche alle session di registrazione insieme ad Andrea Chimenti, Andy dei Bluvertigo e molti altri ospiti.
Interno 4 Records sarà distribuita sul mercato nazionale da Goodfellas e si avvarrà come ufficio stampa della X-Beat di Roma.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.