Box office, la O2 Arena di Londra scavalca il Madison Square Garden

Box office, la O2 Arena di Londra scavalca il Madison Square Garden
Sono bastati appena sei mesi all’arena londinese che ieri sera ha ospitato l’attesissimo concerto di reunion dei Led Zeppelin (nella foto) per diventare il numero uno mondiale tra gli impianti al coperto che propongono musica dal vivo. La O2 Arena, 17.551 posti a sedere, non è la struttura più capiente del mondo tra quelle che ospitano concerti ma ha venduto più biglietti di qualunque altra: quasi 800 mila soltanto negli ultimi tre mesi, e 1,4 milioni dalla sua apertura al pubblico avvenuta il 24 giugno scorso; quanto basta a scavalcare al box office il Madison Square Garden di New York, che da gennaio ad oggi avrebbe distribuito circa 1,1 milioni di biglietti.
Tra gli artisti che si sono esibiti o stanno per esibirsi nell’impianto costruito sulle rive del Tamigi al posto del Millennium Dome figurano, oltre agli Zeppelin, i Take That, le Spice Girls e Bruce Springsteen.
Dall'archivio di Rockol - Quella volta che ‘Stairway to Heaven’ dei Led Zeppelin è stata trasmessa per 24 ore di fila...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.