Il Times rivela: 'Terra Firma via dalla EMI tra cinque anni'

Guy Hands vuole rivoltare la EMI come un calzino per farne nuovamente un’impresa redditizia, ma sembra proprio che non abbia in mente di restare a lungo nel music business: il finanziere inglese, secondo il Times, vuole risanare l’azienda per poi rivenderla al miglior offerente e togliere il disturbo tra cinque anni. Nel frattempo, secondo indiscrezioni, starebbe già cercando di cedere una quota del 15 % a una parte interessata. Terra Firma, rivela ancora il Times, si aspetta di innalzare i profitti aziendali dagli attuali 61 milioni di sterline a 528 milioni nel 2012, attraverso uno sviluppo delle vendite digitali e un drastico taglio dei costi (135 milioni di sterline all’anno).
Per fine gennaio, Hands conta anche di nominare un nuovo amministratore delegato così da ritagliarsi un ruolo meno operativo nella società. Pare si tratterà di un esterno, e non di uno dei tre top manager attualmente in forze all’azienda, Roger Ames, Tony Wadsworth e Jean-François Cecillon.
Dall'archivio di Rockol - Quando la rockstar mostra il medio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.