NEWS   |   Industria / 29/11/2007

Ingenious colpisce ancora: 1 milione di sterline per l'album di Sia (Zero 7)

Ingenious colpisce ancora: 1 milione di sterline per l'album di Sia (Zero 7)
Nel nuovo album solista della cantante degli Zero 7, di cui Rockol ha fornito anticipazioni il 26 ottobre scorso (vedi News), c’è lo zampino di Ingenious, il fondo finanziario della City già coinvolto nei nuovi progetti discografici di artisti come Peter Gabriel, Prodigy e UB40 (vedi News). La venture capital capitanata da Patrick McKenna è infatti entrata in joint venture con l’etichetta Monkey Puzzle Records (gruppo IE Music), assicurando un investimento di oltre un milione di sterline, poco meno di 1,4 milioni di euro, sul terzo disco solista della cantante australiana. “Sia ha già riscosso notevole successo a livello mondiale ma mostra un potenziale ancora maggiore”, ha spiegato il direttore commerciale di Ingenious Duncan Reid, aggiungendo che il nuovo contratto dimostra l’impegno della società londinese nel “lavorare con artisti promettenti aiutandoli a sfruttare il loro successo commerciale”.
L’album di Sia in uscita l’anno prossimo, “Some people have real problems”, è stato prodotto da Jimmy Hogarth, già al fianco di James Blunt, Amy Winehouse, KT Tunstall e Suzanne Vega.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi