Scott Weiland, dopo Slash un libro anche per lui

Scott Weiland, dopo Slash un libro anche per lui
Dopo l’autobiografia di Slash è in arrivo anche quella di un altro componente dei Velvet Revolver. Scott Weiland, il cantante della band nonché ex tribolato frontman degli Stone Temple Pilots, ha rivelato d’aver sottoscritto un contratto per narrare le sue gesta con una casa editrice della quale non ha voluto fornire il nome. Ad aiutarlo vi sarà David Ritz, il quale in passato ha collaborato alle autobiografie di, tra gli altri, Aretha Franklin e Ray Charles. La dichiarazione di Weiland è stata rilasciata ai giornalisti nel backstage degli American Music Awards. Al suo fianco d’era Slash, il cui libro è fresco di stampa visto che è stato pubblicato lo scorso 30 ottobre. Visto che Weiland è piuttosto preoccupato per l’opera che ha innanzi, il chitarrista gli ha dato un consiglio molto semplice: “Buttati. Se inizi, poi non ti fermi più”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.