Comunicato Stampa: La 'Buona vita' di Ornella su Radio1

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


La 'Buona vita' di Ornella
Domenica 7 Ottobre 2007 - ore 23:33 su Radio1
In studio: Dario Salvatori e Maria Cristina Zoppa Regia: Francesca Vitale

"Puntata specialao con un ospite importantao": introdotta da una "scrignata stile brasiliao di Dorellao" da Gran Varietà del 1974 arriva a Radioscrigno Ornella Vanoni, ospite della puntata di domenica 7 Ottobre. Curiosità ed emozioni tra il passato e il suo reinventarsi: una "bellissima ragazza" interprete fresca e "speranzosa" nel nuovo cd pubblicato da pochi giorni...

La radio in technicolor
Domenica 14 Ottobre 2007 - ore 23:33 su Radio1
In studio: Dario Salvatori e Massimo Forleo
Regia: Francesca Vitale

Roma ormai sta diventando una Hollywood sul Tevere, ma dobbiamo pur fare dei film in California.

Questa è una dichiarazione che, in un italiano quasi perfetto, Charlton Heston rilasciò nel 1961 a Lello Bersani dai microfoni della rubrica radiofonica Ciak. È una delle numerosissime testimonianze che la radio ha raccolto in un'epoca in cui i protagonisti del mondo del cinema, nazionale e internazionale, consideravano questo mezzo un' insostituibile opportunità di contatto con il grande pubblico. L'Audioteca Radio della Rai, attraverso la struttura di Radioscrigno, propone all'interno di "Cinema. Festa Internazionale di Roma" una variegata raccolta di materiali audio, dove le voci di questi grandi protagonisti ripercorrono le tappe delle loro carriere (e delle loro vite) riportandoci indietro nel tempo grazie all'ascolto di special, rubriche, servizi, dichiarazioni e, soprattutto, interviste. Un prezioso patrimonio culturale accuratamente selezionato e riversato, per l'occasione, dal "Laboratorio di Restauro" dell'Audioteca di via Asiago. Anteprima su Radio.



013

Domenica 21 Ottobre 2007 - ore 23:33 su Radio1
In studio: Dario Salvatori e Stefano Pogel li Regia: Francesca Vitale

Era un'Italia spaccata in due.

Al Nord i Tedeschi che osteggiavano il jazz (anche se allo scoppio della guerra molti musicisti italiani avevano trovato lavoro in Germania attirati dalle alte paghe e da un lavoro più tranquillo), al Sud gli Americani che già promettevano aria di liberazione. In un clima di fame, am-lire, disperazione, mancanza di viveri e grande incertezza per il futuro, il jazz non poteva certo passarsela bene. I buoni jazzisti non mancavano, ma erano ridotti alla clandestinità, camuffati da orchestrali nelle formazioni da rivista o nei gruppi da ballo. È in questo scenario che nei primi mesi del 1944 debutta a Roma, in piazza dell'Esedra, una big band diretta da Piero Morgan, pianista e arrangiatore. Uno pseudonimo dietro il quale si cela Piero Piccioni, figlio di un notabile politico, Attilio Piccioni, astro nascente della Democrazia Cristiana, già indicato come delfino di Alcide De Gasperi e futuro ministro degli Salvatori e Stefano Pogelli presentano il diciannovesimo cd della collana Via Asiago,10 da loro curato. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.