Francia, mercato ancora in caduta libera

I discografici francesi, ultimamente, se la passano forse peggio dei loro colleghi italiani: l’associazione di categoria SNEP informa infatti che nei primi nove mesi del 2007 il mercato è crollato di un altro 20,5 %, a 443,9 milioni di euro, risultato negativo che peggiora sensibilmente quello complessivo dell’anno 2006 (- 14 %, anche se i dischi in uscita a Natale potrebbero portare un po’ di ossigeno). Meno peggio è andata ai commercianti (fatturato in calo del 10,6 %) che hanno limitato i danni riducendo l’assortimento dei negozi.

Le tendenze di mercato, per il resto, sono simili a quelle italiane: in crescita le vendite di musica digitale (+ 8,1 %) che ora rappresentano l’8 % del fatturato, e soprattutto i download sui cellulari (+ 106,9 %), mentre si riduce l’acquisto di suonerie (- 23,4 %). Per rilanciare il mercato, il direttore generale della SNEP Herve Rony ha invocato un intervento immediato delle autorità pubbliche a tutela della musica legale su Internet, missione che dal mese di maggio è nell’agenda del primo ministro Nicolas Sarkozy e che vede impegnato in prima persona, nel ruolo di coordinatore, l’amministratore delegato di Fnac Denis Olivennes.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.