Guy Hands: 'Via dalla EMI gli artisti che non lavorano sodo'

Con una lettera inviata al personale dell’azienda e intercettata dal Financial Times (che ne ha pubblicato qualche stralcio sul suo sito Web), il nuovo proprietario della EMI anticipa un giro di vite e una politica di assoluto rigore improntata a “onestà, trasparenza e risultati”. Nei confronti dei dirigenti aziendali, prima di tutto (i cui contratti verranno progressivamente trasformati, e agganciati più direttamente al raggiungimento degli obiettivi finanziari), ma anche degli stessi artisti: “Mentre molti di loro”, scrive Hands, “passano gran parte del loro tempo a lavorare con l’etichetta per promuovere, perfezionare e sostenere la propria musica, qualche altro purtroppo si preoccupa semplicemente di negoziare il miglior anticipo possibile… anticipo che in molte occasioni non viene mai ripagato”. E in questi casi, sostiene Hands, esiste una sola soluzione da prendere: riservarsi la facoltà di “selezionare quelli con cui desideriamo lavorare”. In altre parole, lasciare a casa quelli che non collaborano, ritardano i tempi di consegna degli album e non si impegnano abbastanza.
I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.