Verve, ci sono i primi titoli delle nuove canzoni

Inizia lentamente a prendere forma il puzzle del nuovo album dei Verve.

Finora oggetto solamente di qualche speculazione, il disco che segna il ritorno in attività di Richard Ashcroft e soci ha adesso qualche punto fermo. Simon Jones ha infatti rivelato i titoli di tre nuove canzoni che probabilmente appariranno sul successore di “Urban hymns” del 1997. Si tratta di “Sit and wonder”, “Judas” ed “Appalachian springs”. Il bassista ha aggiunto che la ritrovata band sta lavorando anche su due altri pezzi, “Rather be” e “Mona Lisa”, e che in studio i componenti stanno (ovviamente) provando anche “vecchi” brani da proporre alle imminenti date live britanniche. Tra le canzoni che i Verve stanno affinando vi sono “The drugs don’t work”, “Sonnet” e “Lucky man”. Per tutto il mese di settembre la band ha lavorato presso lo studio di Terry Britten, compositore britannico che ha scritto alcuni successi per Tina Turner.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.