Madonna, secondo la Bank of America 'non vale tutti quei soldi'

Madonna, secondo la Bank of America 'non vale tutti quei soldi'
Osservatore interessato del mercato, l’istituto di credito americano consiglia alla Warner Music di non controbattere all’offerta di Live Nation, che per vincolare Madonna a un contratto decennale (in cambio di tre album e partecipazioni agli utili di concerti e merchandising) è pronta a sborsare 120 milioni di dollari (vedi News).
Secondo Michael L. Savner, analista della Bank of America, quel prezzo è troppo alto e rappresenta “più un atto di coraggio da parte di Live Nation, desiderosa di entrare velocemente e con forza nel business discografico, piuttosto che un esempio dell’incapacità di Warner di condurre in porto un buon affare”. Savner sostiene che Madonna non vale tutti quei soldi e c’è il rischio che in futuro “non generi gli introiti in grado di coprire le condizioni del suo contratto”. D’altro canto, sostiene il funzionario di Bank of America, l’impatto della sua perdita su risultati di breve termine della major non dovrebbe essere particolarmente rilevante, considerato che la signora Ritchie deve ancora consegnare un disco a Warner l’anno prossimo e che la stessa azienda ha dichiarato che nessun suo artista incide sul fatturato per più del 3 %. Meglio lasciar perdere, è dunque il suo suggerimento a Edgar Bronfman Jr.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.