Rockol Awards 2021 - Vota!

Gli Slowfeet: ‘Cinque amici per il blues’ in concerto a Milano

Mentre il loro nuovo album (intitolato “Elephant man”) è pronto per essere pubblicato, il 28 ottobre gli Slowfeet saranno in concerto al Rolling Stone di Milano.
Lo slogan della band è “Cinque amici al servizio del blues”, amici che - a onor del vero - appartengono alla storia della musica italiana: Vittorio De Scalzi, che nella band è il tastierista, fa parte dei New Trolls; Franz Di Cioccio (batteria e voce) e Lucio Fabbri (violino, chitarra e tastiere) sono entrambi parte della PFM. Con loro Paolo Bonfanti (chitarra e voce solista) e Reinhold Kohl (bassista) completano la line up degli Slowfeet.
Il nome della band è stato ironicamente ispirato da “Slowhand” (nomignolo di Eric Clapton) e le influenze dei cinque musicisti sono da ricercare nei repertori dei bluesman, nelle sonorità di Chicago e della Georgia, ma anche nei brani di B.B. King, Procol Harum e U2.
Il costo dei biglietti per il concerto milanese, che avrà inizio alle 21.30, sarà di 13 euro.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.