Sony BMG, l'antitrust approva definitivamente?

La fusione, ormai risalente a tre anni fa, tra Sony e BMG (vedi News) starebbe per essere approvata definitivamente dalla Commissione Europea: l’ok definitivo all’operazione, rimessa totalmente in discussione da un ricorso dell’associazione delle etichette indipendenti Impala che aveva invalidato la decisione iniziale dell’antitrust (vedi News), dovrebbe arrivare entro fine mese, in anticipo sulla scadenza ultima del 10 ottobre: a quel punto non ci sarebbe comunque più tempo per bloccare il “merger” o imporre altre concessioni o clausole condizionali alle due case discografiche.
Il sì definitivo alla fusione Sony BMG, secondo alcuni osservatori, spianerebbe la strada anche a una offerta di Warner Music nei confronti della divisione discografica della EMI, appena acquistata dal gruppo finanziario Terra Firma (vedi News).
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.