Nuove classifiche USA: compilation rap scalza dal primo posto le TLC

“Ruff Ryders: ryde or die vol.

1”, una compilation rap che vede contributi, tra gli altri, di Jay-Z e DMX, si piazza al primo posto delle nuove classifiche USA. Il disco ha venduto 283.000 copie nel corso della prima settimana ed ha così fatto scendere le tre TLC in seconda posizione. “I am” del rapper Nas è al terzo posto, mentre al quarto troviamo, praticamente inamovibile, “Come on over” di Shania Twain; a completare la Top 5 ecco Britney Spears col suo “Baby one more time”. “Believe” di Cher è in sesta posizione, “Americana” degli Offspring in settima, mentre “Sogno” del “nostro” Bocelli si aggrappa alla nona e riesce a rimanere in Top 10. Una zoomata giù dalla vetta: i Cranberries fanno planare il loro nuovo “Bury the hatchet” al tredicesimo posto, Tom Waits colloca il lungamente atteso “Mule variations” in trentesima posizione, ed i Ben Folds Five piazzano il loro curioso “The unauthorized biography of Reinhold Messner” in trentacinquesima. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.