NEWS   |   Industria / 03/09/2007

Nasce Universal Music Publishing Ricordi: è Buja il managing director

Nasce Universal Music Publishing Ricordi: è Buja il managing director
Sarà Claudio Buja a guidare la Universal Music Publishing Ricordi, società di edizioni musicali nata dalla fusione tra Universal Music Italia e BMG Ricordi Music Publishing Italy (vedi News): la sua nomina a managing director è stata annunciata ufficialmente nel tardo pomeriggio di venerdì 31 agosto.
Nato a Sanremo, cinquantunenne, laureato in Giurisprudenza a Genova, Buja ha iniziato l’attività professionale come giornalista musicale presso il mensile Musica e Dischi (1980-1988). Nell’88, chiamato da Piero La Falce, assunse l’incarico di direttore artistico della casa discografica CBS (poi Sony Music), restandovi fino al 1992; successivamente lo stesso La Falce, passato alla MCA, gli affidò il ruolo di direttore marketing e poi di direttore artistico di quella che sarebbe diventata la Universal; dal dicembre del 2001 ad oggi ha ricoperto il ruolo di managing director della società di edizioni Universal Music Publishing. Tra i momenti salienti della sua carriera di discografico vanno citate la collaborazione con Lucio Battisti, il rilancio di Antonella Ruggiero, la scoperta di Alex Britti e di Elio e le Storie Tese; come editore i suoi maggiori successi sono legati alla collaborazione con Zucchero e con l’autore Maurizio Fabrizio, nonché al lancio di Fabri Fibra e della giovane cantante francese Ilona, il cui singolo “Un monde parfait” è stato un hit internazionale.
Contestualmente alla nomina di Buja, il presidente e direttore generale di BMG Ricordi Music Publishing Tino Cennamo lascia l’azienda.