Dori Ghezzi parla dell’ultima opera incompiuta di Fabrizio De André

Dori Ghezzi parla dell’ultima opera incompiuta di Fabrizio De André
Presso l’Università degli Studi di Siena, dove è stato creato nel 2003 il Centro Studi De André, Dori Ghezzi ha mostrato alcuni ricordi inediti di Fabrizio De André custoditi attentamente in una cassaforte. Del cantautore ligure sono conservati ritagli di giornale, foto scolastiche, una letterina del 1946 indirizzata a Gesù Bambino per Natale, e molte frasi come “Notturno delle raganelle, notturno nel vento”: “Era la sua ultima idea”, ha spiegato Dori Ghezzi, “Evidentemente dettato dal suo stato d’animo c’era il desiderio di lavorare su quattro Notturni, chiamiamoli anche Requiem, cercando di vedere i vari aspetti del buio, sia il fenomeno atmosferico, sia la cecità, il non voler capire le cose, ogni notturno aveva il suo modo di rappresentare il buio, compresa la morte. E’ rimasto tutto nella sua mente, voleva chiedere a quattro compositori di scrivere quattro diverse musiche. Sicuramente uno doveva essere Mauro Pagani. Forse inconsciamente pensava già alla fine, poi è andata come è andata, c’era il tour, si sentì male, dovette interrompere e l’idea è rimasta lì”.
“Mi piacerebbe che i quattro Notturni venissero comunque scritti”, ha aggiunto Dori, “ora vediamo se riusciamo a riprendere l’idea”. (Fonte: La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.