Il mondo del pop inglese vuole andare in pensione

E non metaforicamente. Parecchi esponenti della scena musicale britannica stanno discutendo con il fisco una serie di richieste di modifica delle norme che regolano la concessione della pensione. Sostengono che una popstar difficilmente supera i dieci anni di attività di successo, e che comunque a trentacinque anni è alla vigilia del ritiro.
A sostegno delle proprie argomentazioni, presentano statistiche dalle quali risulta che il 62% degli artisti che hanno piazzato un album nella Top 100 negli anni compresi fra il 1958 e il 1995 sono scomparsi dalle scene un anno dopo aver ottenuto successo; il 9% ha resistito da due a tre anni; mentre il 29% è riuscito a mantenersi sulla cresta dell’onda per più di cinque anni.
Sostanzialmente, dunque, la richiesta è che le popstar possano cominciare a percepire una pensione fin dall’età di 35 anni. Da parte nostra, potremmo essere favorevoli, a una condizione: che da baby-pensionati smettano definitivamente di incidere dischi e tenere concerti, e facciano largo ai giovani…
Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.