Musica live sul videofonino, Italia all'avanguardia

La musica dal vivo, rito collettivo e momento d’aggregazione per antonomasia, riscuote successo sugli schermi solitari di Internet e dei videofonini. Ne prendono nota piattaforme Web come Rosso Alice, operatori di telefonia mobile come 3, case discografiche e mediatori di contenuti. Leader dell’emergente settore del “live in digitale”, in Italia e nel resto d’Europa, è la Digital Bees (gruppo Digital Magics) diretta da Claudio Somazzi, giornalista e autore televisivo di tanti programmi musicali nostrani, dal DeeJay Television anni ’80 al CD:Live dei giorni nostri passando per Festivalbar, Super, Top Of The Pops. Con la società di cui è amministratore delegato, da alcuni anni acquista, produce, assembla e distribuisce contenuti destinati alla diffusione su molteplici piattaforme digitali, Internet e telefonia mobile. E in collaborazione con 3, leader di mercato nella telefonia Umts (7,2 milioni di abbonati in Italia), ha ora portato la musica live anche sul videofonino, diffondendo su rete mobile dvd di successo (il “Confession tour” di Madonna, il “Giannissima” di Gianna Nannini, ecc.: in contemporanea alla distribuzione nei negozi) ma anche filmati realizzati ad hoc o materiali d’archivio e promozionali altrimenti destinati all’oblio. Al costo di 5 euro, l’utente può gustarsi la visione in streaming dell’intero programma, un’ora o più di durata, nell’arco delle 72 ore successive all’attivazione del servizio, con la possibilità di interrompere e riprendere la visione dal punto desiderato grazie a una funzione “track by track” che permette di utilizzare il videofonino come se fosse un iPod e di saltare da una clip all’altra accedendo istantaneamente a quella preferita.
    La musica dal vivo, rito collettivo e momento d’aggregazione per antonomasia, riscuote successo sugli schermi solitari di Internet e dei videofonini. Ne prendono nota piattaforme Web come Rosso Alice, operatori di telefonia mobile come 3, case discografiche e mediatori di contenuti. Leader dell’emergente settore del “live in digitale”, in Italia e nel resto d’Europa, è la Digital Bees (gruppo Digital Magics) diretta da Claudio Somazzi, giornalista e autore televisivo di tanti programmi musicali nostrani, dal DeeJay Television anni ’80 al CD:Live dei giorni nostri passando per Festivalbar, Super, Top Of The Pops. Con la società di cui è amministratore delegato, da alcuni anni acquista, produce, assembla e distribuisce contenuti destinati alla diffusione su molteplici piattaforme digitali, Internet e telefonia mobile. E in collaborazione con 3, leader di mercato nella telefonia Umts (7,2 milioni di abbonati in Italia), ha ora portato la musica live anche sul videofonino, diffondendo su rete mobile dvd di successo (il “Confession tour” di Madonna, il “Giannissima” di Gianna Nannini, ecc.: in contemporanea alla distribuzione nei negozi) ma anche filmati realizzati ad hoc o materiali d’archivio e promozionali altrimenti destinati all’oblio. Al costo di 5 euro, l’utente può gustarsi la visione in streaming dell’intero programma, un’ora o più di durata, nell’arco delle 72 ore successive all’attivazione del servizio, con la possibilità di interrompere e riprendere la visione dal punto desiderato grazie a una funzione “track by track” che permette di utilizzare il videofonino come se fosse un iPod e di saltare da una clip all’altra accedendo istantaneamente a quella preferita.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.