Keith Jarrett insulta il pubblico di Umbria Jazz: ‘Non lo inviteremo più’

Keith Jarrett insulta il pubblico di Umbria Jazz: ‘Non lo inviteremo più’
Giovedì 11 luglio, Keith Jarrett ha insultato il pubblico perugino durante la sua apparizione a Umbria Jazz.
Alcuni spettatori hanno scattato foto all’artista, qualcuno ha tentato di registrare i brani con i telefonini, e questo sembra essere bastato per mandare su tutte le furie il musicista.
“Lo dico a quei rotti in c… con i registratori di questa vostra città maledetta: se non state buoni non suoniamo e voi avete buttato i vostri soldi”, ha esordito Jarrett prima di sedersi al pianoforte. Davanti a un pubblico perplesso e ammutolito, Gary Peacock e Jack De Johnette hanno raggiunto Jarrett sul palco per dare inizio al concerto.
Il trio ha suonato i brani del primo tempo e il pubblico ha applaudito calorosamente. Dopo gli applausi dalla platea si è sollevato anche qualche insulto, così Jarrett ha deciso di abbandonare lo spettacolo senza concedere un bis: un’automobile ha accompagnato immediatamente i tre musicisti all’aeroporto dove li attendeva un aereo privato.
Alcune sere fa, durante un concerto a Parigi, Jarrett aveva abbandonato le scene per via di alcuni colpi di tosse giunti dalla platea.
Nonostante le scuse giunte dal manager del pianista Jazz, Steve Clouds, gli organizzatori di Umbria Jazz hanno comunicato che Jarrett non apparirà più durante le edizioni future: “Con lui abbiamo chiuso: l’artista è sublime, ma l’uomo molto discutibile”. (Fonti: Il Messaggero, La Stampa, Quotidiano Nazionale, La Repubblica e Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.