Master in Cattolica, Godano e Pedrini tra i docenti

Master in Cattolica, Godano e Pedrini tra i docenti
Omar Pedrini e Cristiano Godano (che dà un anticipo delle sue lezioni anche su YouTube, all’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=u30ntqNJAbw) sono tra i docenti del nuovo Master in Comunicazione Musicale, organizzato per il settimo anno consecutivo dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo, Facoltà di Lettere e Filosofia). Il programma, che viene presentato alla Cattolica oggi pomeriggio (26 giugno) alle ore 15, si articola come sempre in insegnamenti teorici, laboratori sulle professioni musicali, incontri con operatori del settore e stage aziendali, e include quest’anno nuovi corsi che hanno per oggetto la musica digitale (Economia della musica e nuovi modelli di business digitale e Teoria e tecniche dei nuovi media musicali, organizzati in collaborazione con Rockol), la storia della musica italiana e i cambiamenti in corso nel sistema produttivo (Industria discografica e diritto d’autore), mentre tra i laboratori se ne aggiunge uno riguardante l’organizzazione e la comunicazione di eventi musicali.
Come ogni anno il Master è finalizzato alla formazione di professionisti per l'industria musicale e i media ad essa collegati. Vi si possono iscrivere (fino al 19 ottobre) laureati di tutte le facoltà e/o diplomati in conservatorio: per i candidati selezionati (i corsi sono a numero chiuso) le lezioni inizieranno il 12 novembre e proseguiranno per 20 settimane, con gli stage a seguire. Maggiori dettagli e informazioni si trovano all’indirizzo web www.unicatt.it/masteruniversitario/comunicazionemusicale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.