Uk, etichetta apre ufficio virtuale su Second Life

L'etichetta Incentive Music, creata da Nick Halkes (fondatore della XL) insieme con Ministry Of Sound, è la prima casa discografica in Inghilterra e probabilmente in Europa ad aprire un ufficio virtuale nel mondo digitale e “parallelo” di Second Life.

“Abbiamo già una presenza utile su MySpace”, ha spiegato Halkes al settimanale Music Week, “ma Second Life ci consentirà di essere coinvolti in qualcosa di ancora più interessante, e credo che molte aziende musicali seguiranno il nostro esempio”. “Con oltre 7 milioni di ‘residenti’ su cui fare affidamento”, ha aggiunto il discografico inglese, “non ho dubbi sul fatto che utilizzeremo Second Life non solo per promuovere i nostri artisti ed esporli a un pubblico diverso ma anche per scoprire musica nuova e nuovi talenti. Già oggi una delle nostre recenti pubblicazioni, ‘Miracle’ di Cascada (nella foto), sembra essere uno dei brani più richiesti e suonati sulla piattaforma”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.