Dal pc al televisore: Apple TV trasmette i filmati di YouTube

Dal pc al televisore: Apple TV trasmette i filmati di YouTube
Sulla carta, è un matrimonio più che promettente: il marchio più prestigioso del mondo informatico alleato alla videopiattaforma più popolare del Web, la Apple TV di Steve Jobs (decoder che preleva in modalità wireless musica, video, foto, film e podcast archiviati nella libreria di iTunes trasferendoli dal pc o dal Mac al televisore di casa, 299 euro il prezzo al pubblico) che permette di gustarsi a tutto schermo e seduti comodamente in poltrona i video più popolari di YouTube.
Al lancio del servizio, imminente, YouTube renderà disponibili alcune migliaia di clip tra le più attuali e richieste del suo database, aggiungendone man mano col passare delle settimane: per i mesi autunnali i possessori di Apple TV dovrebbero poter accedere all’intero catalogo video della società controllata da Google. Grazie alla sincronizzazione con l’iTunes Store, Apple TV può attingere a un catalogo di 500 film e 350 serie televisive in qualità “quasi DVD” (solo negli Stati Uniti), più di 5 milioni di canzoni (ascoltabili sull’impianto hi-fi casalingo), 5 mila video musicali, 100 mila podcast e 20 mila audiolibri. Oltre che nella versione standard da 40 GB, Apple TV è disponibile su ordinazione anche in un modello da 160 GB, capace di archiviare fino a 200 ore di video e 36 mila canzoni.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.