Classifiche UK: sorprendono i Traveling Wilburys, bene i Bon Jovi, tiene Rihanna

Classifiche UK: sorprendono i Traveling Wilburys, bene i Bon Jovi, tiene Rihanna
Rihanna rimane al vertice della classifica britannica dei singoli con "Umbrella". La cantante delle Barbados, che sforna un album dietro l'altro, riesce a tenere a bada la concorrenza più agguerrita che questa settimana è rappresentata da "Icky thump" dei White Stripes: il singolo di Jack e Meg White balza dal numero tredici al due. In Top 5 vi sono anche Enrique Iglesias con "Do you know", Kelly Rowland con "Like this" e Mutya Buena con "Real girl". Ma le sorprese provengono dalla chart degli album, con tre nuove entrate nei primi tre posti. Al primo, piuttosto inaspettatamente, vanno direttamente i "vecchi" Traveling Wilburys con "Collection"; il gruppo-progetto era composto da Roy Orbison, Bob Dylan e George Harrison. Buono il numero 2 ottenuto dai Bon Jovi con "Lost highway", mentre il trio di new entries si completa con la raccolta dei maggiori successi dei ritrovati Police. "Good girl gone bad" di Rihanna scende dal trono al quarto gradino, mentre "Turn it on again", compilation di altri eccellenti ritrovati, i Genesis, avanza dal numero quattordici al cinque. Hank Marvin, leader degli Shadows (quelli di "Apache", singolo che entrò in classifica anche in Italia due anni prima della fondazione dei Beatles), balza dal numero 13 al 6 con "Guitar man" mentre "Era vulgaris" dei Queens Of The Stone Age entra sulla settima tacca. "Back to black" di Amy Winehouse festeggia le sue 31 settimane in classifica con un onorevole numero 8, "Then and now" degli Who entra al 9, chiude i primi dieci della classe "Memory almost full" di Paul McCartney. Numerosi sono gli album che cedono: "Love it when I feel like this" dei Twang scivola dal 3 all'11, "It won't be soon before long" dei Maroon 5 va dal 4 al 12, "Minutes to midnight" dei Linkin Park arretra dal 9 al 16, crolla dal 2 al 17 "Puzzle" degli scozzesi Biffy Clyro, ruzzola dal 10 al 24 "Real girl" di Mutya Buena ma lo scivolone più vistoso è quello di "Eat me, drink me" dei Marilyn Manson, che alla seconda settimana nella classifica UK si accascia dal numero 8 al trentasette.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.