Pet Shop Boys e Henry Salvador per la XIX edizione del Festival Villa Arconati

Pet Shop Boys e Henry Salvador per la XIX edizione del Festival Villa Arconati
Da diciannove anni a questa parte il Festival di Villa Arconati è uno degli appuntamenti musicali più attesi dagli appassionati del settore. Nelle passate edizioni ha ospitato artisti di fama internazionale come Morrisey, David Byrne, Patty Smith, Kraftwerk, e Sigur Ross, e anche quest’anno il cartellone del festival non è da meno.
La rassegna, che si terrà alla Villa Arconati a Castellazzo di Bollate (Mi), prenderà il via il prossimo 26 giugno con Mario Biondi e la Duke Orhcestra, proseguirà il 3 luglio con Stefano Bollani, il 9 luglio con Henry Salvador accompagnato da Mario Venuti, il 10 con i Tinariwen e Piers Faccini, il 12 luglio con Pat Metheny & Brad Mehldau, il 14 con Simone Cristicchi e Patrizia Laquidara, il 17 con Damien Rice, il 18 con i Pet Shop Boys, il 24 con la Kocani Orkestar insieme a Paolo Fresu e Antonello Salis, ed infine terminerà il 25 con Fiorella Mannoia.
“Siamo entusiasti di questa diciannovesima edizione”, spiega il sindaco di Bollate, Carlo Stelluti, alla conferenza stampa, “Abbiamo da poco saputo che sono stati approvati i lavori di restauro della Villa e dei Giardini, e siamo felicissimi. Quest’anno abbiamo cercato di rendere il festival ancora più competitivo a livello culturale. Ci saranno delle conferenze sul tema del ‘Progetto’, e dei concerti-aperitivo dove ci saranno dei brevi spettacoli di musica classica, jazz e lirica. Siamo entusiasti anche degli artisti che siamo riusciti a coinvolgere: abbiamo pensato alle nuove tendenze musicale, e da qui l’idea di chiamare Mario Biondi ad aprire il festival, ma anche alla classicità, che verrà rappresentata nell’ultima serata da Fiorella Mannoia. Siamo riusciti a portare in Italia dopo trent’anni un artista formidabile, Henry Salvador, e un altro appuntamento straordinario sarà quello con i Pet Shop Boys”.
“Realizzare un Festival musicale nel nostro Paese è difficile: realizzarlo in provincia lo è ancora di più”, aggiunge il direttore artistico Giancarlo Cattaneo, “Il numero di persone che viene al Festival ogni anno è incredibile, e riusciamo sempre a rientrare nelle spese. Il prossimo anno, il ventesimo anniversario della rassegna, speriamo di poter realizzare un’area dedicata appositamente alla ricerca musicale senza preoccuparci dei botteghini e delle entrare. Ricordo con molto affetto la Kocani Orkestar – che si esibirà quest’anno con Fresu e Salis – che nel 1997 venne a suonare per la prima volta a Villa Arconati: vendemmo cento biglietti al botteghino, ma la sera stessa del concerto c’erano mille persone in fila che aspettavano di pagare il biglietto. Abbiamo un cartellone molto speciale: ci sarà Simone Cristicchi, il vincitore del Festival di Sanremo, Stefano Bollani, Damien Rice, per il quale abbiamo già venduto ottocento biglietti, Pat Metheny con Brad Mehldau e i Tinariwen, senza dimenticare gli appuntamenti con i Pet Shop Boys, Fiorella Mannoia, Mario Venuti, e Mario Biondi”.
Per maggiori informazioni e per consultare il programma completo del Festival è possibile visitare il sito Internet www.festivalarconati.it.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.