Comunicato Stampa: 'L’Italia di Piero', il nuovo singolo di Simone Cristicchi

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SIMONE CRISTICCHI

Dall’11 maggio il nuovo singolo

"L'ITALIA DI PIERO"

in programmazione su tutte le radio

Dall'11 maggio Simone Cristicchi tornerà a sorprenderci con il nuovo brano "L'Italia di Piero", secondo singolo dopo "Ti regalerò una rosa" (canzone con la quale ha vinto l'ultimo Festival di Sanremo) e tratto dall’album "Dall'altra parte del cancello"uscito il 2 marzo scorso. Il singolo sarà disponibile in formato digitale su tutte le piattaforme web e mobile italiane e sarà accompagnato da un video, per la regia di Gaetano Morbioli, realizzato su un’idea creativa dello stesso Cristicchi.

Ma qual è “L’Italia di Piero” ? Quella di un ineffabile contaballe di proporzioni cosmiche “amico di veline e calciatori” che “pure in Vaticano c’ha duemila appoggi” e che tanto ci ricorda millantatori e faccendieri che fanno da contorno a storie e misteri del nostro Paese. Dietro al personaggio di Piero non c’è nessuna verità – e se c’è non lo sapremo mai – ed è questo che rende il tutto più tragicomico. Cristicchi lo descrive così: “ Piero, il contaballe per eccellenza, potrebbe essere un nostro amico o anche un politico che promette e non mantiene e rappresenta quindi le contraddizioni dello stato attuale della nostra Italia dove ciò che vediamo ogni giorno sembra assurdo, ma poi si rivela vero, reale “. Ecco un estratto del testo: “Piero non dirmi che è vero…quello che mi hai detto…è la verità…ma che cazzaro! / Bella L’Italia di Piero, quello che succede è un’assurdità… ma è tutto vero! / Piero ha intercettato le telefonate a Moggi / Piero pure in Vaticano c’ha duemila appoggi / Piero non rinuncerebbe mai alla lotta e si iscrive ai terroristi - come fa il Magnotta ” (citazione dallo scherzo telefonico più famoso di tutti i tempi, noto come “lo scherzo della lavatrice) / Piero in casa ha progettato bombe nucleari / col polonio lui fa sempre il pieno alla Ferrari /dice che Borghezio c'ha una nonna tunisina e la / tiene segregata da vent'anni giù in cantina /Piero si era dato fuoco lì davanti al parlamento, / poi ha cominciato a diluviare e lui si è spento / Piero non dirmi che è vero…quello che mi hai detto…è la verità…ma che cazzaro! / Bella L’Italia di Piero, quello che succede è un’assurdità… ma è tutto vero! / E’ la storia che ci insegna… ma che ci insegna” ?

Simone Cristicchi, trentenne romano, è un artista poliedrico che organizza il suo immenso talento espressivo attingendo dalla sua sensibilità, dalla sua attenzione civile e sociale, dalla sua personale elaborazione del presente e dal suo bagaglio musicale sempre più ricco. La tournée teatrale ‘Centro di Igiene Mentale’, che l'artista sta portando con grande successo in alcune delle principali città italiane e che ha preso il via da Roma lo scorso 26 aprile, è il punto di partenza di un viaggio che ha l’intento di accompagnare il pubblico dall’altra parte di quel cancello che tutti noi abbiamo costruito per difenderci dal diverso.

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.