Idroscalo in festa, stagione estiva: ‘Tanta musica, soprattutto italiana'

Idroscalo in festa, stagione estiva: ‘Tanta musica, soprattutto italiana'
È stato presentato martedì 30 maggio a Milano il programma della stagione estiva di “Idroscalo in festa”.
Nico Colonna, direttore artistico delle manifestazioni (che si terranno dal primo giugno fino al 9 settembre), Irma Dioli (assessore all’Idroscalo) e l’Onorevole Giovanni Lolli (sottosegretario alle attività sportive) hanno presentato il calendario: “Per quanto riguarda i concerti”, ha dichiarato Colonna, “rispetto all’anno scorso ci siamo concentrati molto di più sugli artisti italiani”.
Sarà infatti una cantante italiana ad aprire la stagione: il primo giugno, serata di inaugurazione, si esibirà Nada. Seguiranno i concerti di Luca Carboni, Daniele Silvestri e dei Formula 3.
Anche la programmazione del mese di luglio sarà ricca di artisti nostrani: ad aprirla sarà Samuele Bersani, seguito dalla storica band Premiata Forneria Marconi, Tiromancino e Neffa.
Chiuderanno la carrellata dei concerti italiani i Sud Sound System, che suoneranno il 27 luglio all’interno dell’Arena concerti.
“Nonostante questa scelta, gli artisti internazionali non mancano di certo”, ha continuato il direttore artistico: “il 7 giugno ci saranno i White Stripes, il 9 i Good Charlotte, il 15 suoneranno i Chemical Brothers e Steve Vai sarà all’Arena il 13 luglio. Per non parlare dei grandi nomi che prenderanno parte al 'Gods of Metal'”.
Le tre giornate del “Gods of Metal”, (che prenderanno il via alle 11.30, con apertura dei cancelli alle 10, e si protrarranno fino alle 23.30) si terranno sabato 2, domenica 3 e sabato 30 giugno: per il primo appuntamento spiccano, tra tutti, nomi di band come i Motley Crue, i Velvet Revolver e Scorpions.
Il giorno seguente saranno protagonisti sul palco Dream Theater e Heaven & Hell.
“Gods of Metal” si conclude con un concerto attesissimo, quello dell’ex componente dei Black Sabbath, Ozzy Osbourne (Il prezzo dei biglietti è di 130 euro per l’abbonamento alle tre giornate, 95 euro per l’abbonamento a due soli giorni oppure 55 euro per l’entrata singola).
Oltre al “Lambrate Rock Festival”, che si terrà il 22 giugno all’interno dell’Area Concerti Punta dell’Est, altre due serate saranno dedicate al rock: quello che l’anno scorso era intitolato “Rock in Idro”, che da quest’anno si chiamerà “Idroscalo Rock”, ospiterà durante le due serate di settembre i NOFX e gli statunitensi Gossip.
L’Area Villetta sarà invece teatro di alcune rassegne di musica sudamericana e caraibica, oltre alla terza edizione del Festival Ispano/caraibico e agli appuntamenti Blues e Jazz.
“Siamo orgogliosi del lavoro svolto”, ha dichiarato l’assessore Dioli, “quest’anno abbiamo raccolto meno fondi rispetto all’anno scorso, ma abbiamo lavorato con passione e questo è il risultato, più che soddisfacente direi. Siamo anche orgogliosi che questa stagione venga patrocinata da ben due ministeri”. Qualcuno, sul finire, rompe la magia: e le zanzare?
Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: Luca Carboni sulla nuova scena romana
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.