Universal BMG, è arrivato l'ok dell'Antitrust

La Commissione Europea ha dato il via libera questa mattina (martedì 22 maggio) alla fusione tra le società di edizioni musicali Universal Music Publishing e BMG Music Publishing. Il “semaforo verde” da parte dell’antitrust europeo, ampiamente previsto (vedi News), fa seguito a quello delle autorità americane e spiana la strada alla messa in atto del “merger” che, dichiarano oggi fonti Universal, avverrà in tempi “molto brevi”. La società risultante dall’incorporazione conserverà il nome di Universal Music Publishing e continuerà ad essere guidata dal suo attuale presidente e amministratore delegato, David Renzer.
Contestualmente all’approvazione della fusione, Universal si prepara come promesso (vedi News) a porre in vendita le società di edizioni Rondor (creata da Herp Albert e Jerry Moss, fondatori anche dell’etichetta A&M) e Zomba, rinunciando ai diritti su canzoni di artisti come Justin Timberlake, Kaiser Chiefs e R. Kelly. La cessione riguarda soltanto le società con sede inglese, più i diritti di amministrazione in Europa del catalogo di proprietà della Zomba americana; negli Stati Uniti e al di fuori dell’Europa, Universal continuerà invece a possedere e amministrare entrambi i cataloghi.
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.