Universal da record in UK, ma il fatturato cala lo stesso

Benissimo nel Regno Unito (dove nove dei dieci album più venduti del trimestre sono stati pubblicati dalle sue etichette), male negli Stati Uniti, in Giappone e in Francia: cosicché il colosso mondiale della discografia, 1,03 miliardi di dollari di fatturato nel primo “quarter” dell’anno, peggiora i suoi conti dell’8,7 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (quando, bisogna sottolineare, nelle sue casse affluirono 68 milioni di dollari ricavati da un accordo extragiudiziale con la TVT Records, vedi News). Gli hits del periodo, Fall Out Boy, Nelly Furtado, Akon, Amy Winehouse, Kaiser Chiefs e Mika, non sono bastati a raddrizzare una situazione compromessa dalle condizioni oggettive del mercato, dalle fluttuazioni dei cambi internazionali e dallo slittamento di uscite importanti. Unica nota positiva, come sempre di questi tempi, l’ulteriore balzo in avanti (+ 57 %, 218,9 milioni di dollari) delle vendite di musica digitale, che ora rappresentano il 15,7 % del totale del giro d’affari di Universal Music, contro il 9,9 % dell’anno scorso.
Music Biz Cafe, parla Luca De Gennaro (Direttore VH1 Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.