Columbia Records conferma: 'Rick Rubin lavorerà per noi'

E’ ufficiale: il geniale e irsuto produttore americano che sembra trasformare in oro tutto ciò che tocca (Red Hot Chili Peppers, Johnny Cash, Neil Diamond, persino le Dixie Chicks) è entrato a far parte dell’organico della Columbia, etichetta del gruppo Sony Music. Il suo ingaggio, dopo settimane di indiscrezioni al riguardo (vedi News), è ora sancito da un comunicato stampa della casa discografica che tuttavia non ne precisa il ruolo: si sa soltanto, per ora, che lavorerà in coppia con il presidente in carica dell’etichetta, Steve Barnett, e che porterà in dote la sua American Recordings, etichetta che vanta nel roster nomi come Slayer, Dan Wilson e (International) Noise Conspiracy e che ha in catalogo dischi di Johnny Cash, Black Crowes, Danzig e Jayhawks.
Rubin, come anticipato da alcune fonti, non sarà un dipendente a tempo pieno della Sony BMG (risulterebbe del resto difficile immaginarlo in tale veste): continuerà infatti a produrre artisti anche per conto di altre case discografiche, e tra questi i Linkin Park e i Metallica (legati alla Warner Music, con cui lui stesso era precedentemente sotto contratto). Per la Columbia l’ex componente dei Beastie Boys ha già prodotto diversi dischi dei System Of A Down (in joint venture) e “Taking the long way” delle succitate Dixie Chicks, premiato da tre Grammy Awards e da un grande successo di vendita negli Stati Uniti (1,8 milioni di copie).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.