Edizioni Famous Music, Warner rinuncia all'asta

Warner Chappell (gruppo Warner Music) è il primo pretendente alle edizioni musicali Famous Music (Shakira, Eminmen, Akon ecc.; vedi News) a ritirarsi dalla competizione, secondo quanto riporta Peter Lauria sul quotidiano New York Post. Gli uomini di Edgar Bronfman Jr., stando alle voci raccolte dal reporter americano, riterrebbero eccessivo il prezzo di vendita richiesto dalla Viacom, circa 300 milioni di dollari che per effetto dell’asta e dei numerosi concorrenti che vi partecipano potrebbe lievitare oltre i 350 milioni: cifra abbordabile (e giustificabile), sostengono le stesse fonti, più per una finanziaria in cerca di opportunità redditizie che per una società di publishing in cerca di investimenti strategici. Per lo stesso motivo, scrive Lauria, anche Universal Music e Sony/ATV (ora capeggiata dal celebre Marty Bandier) potrebbero presto gettare la spugna, lasciando campo libero alle società di investimento e agli "equity group" interessati all’affare.
Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.