EMI si riorganizza, escono Pontillo e Bénéteau

EMI si riorganizza, escono Pontillo e Bénéteau
Ristrutturazioni in corso alla EMI, impegnata a livello mondiale in una difficile rincorsa al recupero dell’efficienza e della redditività che comporta gioco forza anche tagli ai costi di gestione e al personale. Il ceo italiano, Beppe Ciaraldi, in collaborazione col diretto superiore JF Cecillon (ceo di EMI International e chairman of the board di EMI Music Italy) ha appena ridisegnato la struttura di vertice della società di Piazza San Babila, e a farne le spese sono due senior manager come il direttore commerciale Maurizio Pontillo (ex PolyGram, nel gruppo EMI da una decina d’anni) e il direttore finanziario Valerie Bénéteau, di nazionalità italo-canadese: quest’ultima rimpiazzata da Cristina Gironi, il primo sostituito da Fulvio Omegna, in azienda dal 2005 dopo aver lavorato per Unilever, Barilla, Exportex e Vivendi Universal Games (a lui, spiega Ciaraldi nel comunicato che annuncia le nuove nomine, toccherà il compito di “riorganizzare l’area commerciale”, facendo fronte a un “mercato difficile”).
Mentre Fabrizio Giannini, un altro “senior”, conserva il ruolo di vice managing director concentrandosi nel compito strategico di sviluppare nuovi artisti locali, sono i manager "giovani" già in forze all’azienda a crescere di livello: Marco Alboni nella nuova posizione di general manager del Capitol Music Group e di vice md EMI Music (con il compito di “organizzare, modellare e motivare il nuovo gruppo discografico” e un ruolo chiave sul fronte del “cambiamento, dei nuovi processi di business e dell’innovazione”), Mario Sala in quello di marketing director dello stesso Capitol Music Group (ruolo nel quale riporterà direttamente ad Alboni coordinando i marketing team di Capitol e Virgin), Claudia Lisa nella posizione di direttore Business Development & Digital Distribution (a lei, che assisterà direttamente Ciaraldi nel “programma di cambiamento e innovazione”, riporta il neo promosso CRM e Market Research manager Stefano Silva), Patrizio Romano in quello di direttore di EMI Marketing, Classics and Jazz (con nuova enfasi sullo sviluppo del prodotto, attingendo a fonti di repertorio internazionale e non solo locale; sarà assistito dal nuovo responsabile del Catalogue Marketing Filippo Selden, proveniente da Universal) e Federico Kujawska nelle mansioni di responsabile Human Resources & Corporate Communications. Giannini, Gironi, Omegna, Alboni, Lisa, Romano e Kujawska riportano tutti direttamente allo stesso Ciaraldi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.