Mariella Nava: 'La mia rinascita dopo la crisi'

Mariella Nava: 'La mia rinascita dopo la crisi'
A tre anni di distanza dalla pubblicazione di "Condivisioni", Mariella Nava ritorna sulla scena musicale con un nuovo album di inediti dal titolo "Dentro una rosa".
"La realizzazione di questo disco è stata divisa in diverse fasi", spiega Mariella a Rockol, "La prima, quella compositiva, è stata molto intensa: comporre musica è un aspetto del mio mestiere che viene in automatico, quasi per vizio. Poi c'è stata la seconda fase scandita da momenti molto divertenti con buoni amici che hanno arricchito con ingredientri giusti il lavoro fatto fino a quel momento. La terza fase è stata quella che più ho amato, anche se è stata caratterizzata da un grosso momento di crisi lavorativa e personale. Ho dovuto pensare a come proporre la mia musica, a come farla arrivare al mio pubblico. E' stato un percorso doloroso perché mi sono scontrata con il male di questo tempo che non concede niente: non c'è più spazio per il pensiero, per l'amore, per i profumi... E' per questo che all'interno della confezione del CD ho fatto mettere un'essenza di rosa, perché volevo che arrivasse un profumo anche a chi non ha tempo per fermasi ad annusare un fiore".
"Vivo la pubblicazione di questo disco", aggiunge l'artista, "come un momento di transizione importante, come una rinascita. E' un test per capire se è giusto che Mariella Nava faccia ancora parte del panorama musicale italiano. Che male possono fare tre minuti di canzone in mezzo ad un playlist di una radio nazionale? Non dico tutti i giorni, ma una volta alle settimana, che fastidio possono dare all'ascoltatore?".
Mariella in passato ha scritto diverse canzoni per artisti italiani come Renato Zero ("Spalle al muro"), Andrea Bocelli ("Per amore") ed altri ancora: "Non ho mai distinto il ruolo di autrice da quello di cantautrice", precisa Mariella, "Mi metto al pianoforte e partorisco canzoni, poi mi accorgo che alcune possono avere una risonanza maggiore se interpretate da altri artisti con maggiore visibilità rispetto a me. Renato Zero, per esempio. per me è importantissimo. E' stato il primo ad accorrere in mio soccorso durante il mio periodo di crisi. Mi diceva che non ci poteva credere, che mi conosceva troppo bene e voleva che ci ripensassi all'istante. Ha continuato a spronarmi e mi ha proposto di andare a trovarlo come ospite durante la sua torunée estiva. Ci devo ancora pensare. Intanto ci sono alcune mie date confermate per quest'estate per promuovere il mio disco".
"Con queste mie nuove canzoni", conclude l'artista, "mi piacerebbe invogliare le persone a prendersi il loro tempo e a godersi le piccole cose di ogni giorno: un ricordo, un profumo, una sensazione..."
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.