Debutta come solista il marito di Gwen Stefani

Debutta come solista il marito di Gwen Stefani
No, per una volta non si tratta del classico caso del consorte che vuole imitare il marito o la moglie; insomma non è un altro caso alla Kevin Federline, che per imitare Britney fece un disco. Già, perché Gavin Rossdale, marito di Gwen Stefani, ha avuto per anni una band che,nel punto più fulgido della carriera, cioè alla metà degli anni Novanta, giunse addirittura al primo posto nella classifica USA; accadde con l’album “Razorblade suitcase”, che nel novembre ’96 agguantò il trono della chart a stelle e strisce. Il gruppo è inattivo –di fatto sciolto- dal 2001. Ora Rossdale (30 ottobre ’65), dopo lo strano progetto con gli Institute, gruppo che nel 2005 pubblicò l’album(piuttosto ignorato) “Distort yourself”, ha riferito d’essere pronto ad entrare in studio per il suo primo disco solista. Con lui c’è uno dei migliori produttori sulla piazza, Bob Rock. La prima metà dell’album sarà lavorata a Los Angeles, la seconda metà alle isole Hawaii, dove Rock ha una casa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.